Librerie che innovano. Il #librolesto della Libreria Vicolo Stretto

11 ottobre 2018

Viviamo un’epoca dominata dall’ecommerce, un’epoca nella quale le piccole librerie – si dice – faticano a sopravvivere.

Secondo noi è tutta una questione del servizio che viene offerto ai propri clienti. Un rapporto bello tra la libreria e la propria cliente non solo genera una community (come diciamo da tempo), ma è – secondo noi – la chiave per la sopravvivenza di una libreria di quartiere.

A proposito di offrire un servizio di qualità, abbiamo fatto qualche domanda ad Angelica della Libreria Vicolo Stretto di Catania, che gestisce insieme a sua sorella Maria Carmela.

Ciao Angelica, ci racconti qualcosa del LibroLesto?

LibroLesto è il servizio a domicilio della libreria Vicolo Stretto. Con acquisti inferiori a  30€ in città e all’interno della cinta dei paesi etnei il costo è di 2€, con acquisti superiore a 30€ il servizio è gratuito. Le spedizioni fuori dalla città avvengono con piegolibro servizio delle poste italiane. Acquisti inferiori a 30€ la spedizione ha un costo di 1,28€, acquisti superiori a 30€ la spedizione è gratuita.

Quando avete lanciato il servizio e quali risultati avete riscontrato?

Abbiamo lanciato LibroLesto il 18 agosto stiamo ricevendo tante richieste ma ancora non abbiamo dei dati effetivi.

Pensi che sia un sistema replicabile dai tuoi colleghi librai?

Anche per questa domanda aspettiamo di avere dati più specifici. Sicuramente ti possiamo dire che un lavoro in più per il libraio quindi bisogna essere molto precisi, puntuali e valutare se il proprio territorio lo richiede come servizio.

Recent posts